Archivio mensile:aprile 2020

Il cielo e la terra

– Signora – esclamò, – quando si vende un libro a una persona, non gli si vendono soltanto dodici once di carta con inchiostro e colla, gli si vende un’intera nuova vita. Amore e amicizia e umorismo e navi in mare di notte; c’è tutto il cielo e la terra in un libro, in un vero libro intendo. Caspita! S’io fossi il fornaio o il macellaio o il venditore di scope, la gente correrebbe al cancello al mio passaggio, in attesa della mia merce. E qui vado carico di salvezza eterna, sissignora, salvezza per le loro piccole menti limitate, ed è difficile farlo loro capire. E’ per questo che vale la pena: sto facendo qualche cosa che nessun altro, da Nazareth, Maine, a Walla Walla, Washington, ha mai pensato di fare. E’ un nuovo campo d’azione, ma per le ossa di Whitman, ne vale la pena! E’ questa la cosa di cui ha bisogno questo paese: più libri! (da Il Parnaso Ambulante, C. Morley – Sellerio).